L’applicazione YouTube per Android è diventata solo la seconda applicazione a superare i 10 miliardi di download sul Google Play Store.

Lo streaming video è esploso in popolarità nell’ultimo decennio con il miglioramento delle velocità globali di internet, l’introduzione di dispositivi 4G e l’accesso a smartphone/tablet. Poiché la piattaforma di streaming più grande e più conosciuta a livello globale, è sempre stato abbastanza probabile che YouTube diventasse la principale app Android “propriamente” rivolta all’utente per colpire una tale pietra miliare di download sul Play Store. finché l’app viene pre-installata sulla maggior parte dei dispositivi, è marginalmente sostenuta. Includerà anche alcune attivazioni da prima che il Play Store esistesse (via Android Police).

Per coloro che si stanno chiedendo, l’unica altra “applicazione” a superare o comparare la cifra di download di YouTube non è un’app in senso formale. Google Play Services ha raggiunto i dieci miliardi di download/installazioni nel 2020, ma è necessario per tutte le caratteristiche e le funzioni a livello di piattaforma che tutti conosciamo e amiamo. Al contrario, YouTube è un semplice buon vecchio streaming video sul tuo telefono o tablet Android e si rivolge esattamente agli utenti finali.

A tutti noi piace lo streaming di video sui nostri smartphone, e mentre tonnellate di pre-installazioni spiegheranno quella massiccia cifra di download, non è la spiegazione completa. Finché ci sono circa 3 miliardi di dispositivi Android attivi a livello globale, con una porzione sproporzionata di questi in Cina che non viene con Google Play Services, è un volume potente.

LEGGI  YouTube allenta le sue regole per i video contenenti parolacce