Google ha introdotto un servizio con video brevi chiamato YouTube Shorts non molto tempo fa. Era disponibile in modalità di prova prima in America e in India, e poi è apparso in versione completa in altri paesi.In breve, YouTube Shorts – il principale concorrente di TikTok. Il servizio è accessibile tramite l’app ufficiale di YouTube su dispositivi iOS o Android.

I rappresentanti del gigante della ricerca più importante del mondo sottolineano che i video brevi stanno diventando sempre più popolari. Guadagnano da 6,8 miliardi di visualizzazioni al giorno a livello globale. Di conseguenza, bisogna scommettere su di loro in promozione. Sul social network TikTok, tali contenuti sono fondamentali, cosa che non si può dire di YouTube. Pertanto, è stato deciso di sviluppare il formato sul popolare video hosting.

Google prevede di aggiungere ulteriori funzionalità allo strumento, tenendo conto dell’opinione di autori e artisti. Dopo il lancio della beta, gli esecutori e gli autori hanno avuto accesso a una vasta lista di caratteristiche utili. Possono riprendere dei passaggi e poi montarne un’unica sequenza video, registrare video su musica, cambiare la velocità di registrazione. La funzionalità viene costantemente raffinata e migliorata. Per esempio, recentemente sono state aggiunte nuove funzionalità al servizio. Ora gli autori possono:

  • aggiungere messaggi di testo a parti specifiche del video;
  • creare campioni audio, aggiungere elementi di altri video corti, modificare passaggi, inserire brevi video;
  • creare automaticamente i sottotitoli;
  • fare registrazioni non più lunghe di 60 secondi con YouTube Shorts Tools;
  • aggiungere passaggi a brevi video salvati nella galleria;
  • applicare filtri di base per regolare i colori (poi aggiungere altri parametri di filtro).
LEGGI  Cruscotto di Youtube

Gli autori potranno anche fare dei campioni audio con miliardi di video ordinari di Youtube. Google crede che questo darà nuova vita ai contenuti dei loro autori preferiti, porterà un tocco di modernità e attirerà un pubblico aggiuntivo. Un nuovo approccio agli sketch comici, reazioni caratteristiche alle battute, seguire le ricette sono solo i principali esempi di ruoli che possono essere creati con strumenti simili. Gli autori decidono se gli altri utenti possono usare parti dei loro video lunghi o no.

Quello che i pantaloncini dovrebbero essere: requisiti di base

Quando si creano cortometraggi su YouTube, gli utenti devono seguire queste regole:

  • La durata massima dei corti di YouTube è di un minuto.
  • Spara – rigorosamente verticale, la disposizione orizzontale non è consentita.
  • C’è un’opzione per combinare più video in un unico video. Ma la durata totale è fino a 60 secondi.
  • Quando carichi i video, devi includere #shorts nel titolo.

Separatamente, si pronunciano condizioni aggiuntive, che sono anche obbligatorie per la conformità:

  • I corti di YouTube non sono monetizzabili. È impossibile infrangere questa regola. I video brevi con un approccio competente aiutano ad attirare il pubblico per reindirizzarlo al canale principale per la monetizzazione. Ma non risolvono da soli i compiti commerciali.
  • Il numero di visualizzazioni, la durata di riproduzione dei clip influisce sulle statistiche del canale YouTube.

Le violazioni non sono tollerate e portano al blocco dei contenuti.

Puoi pubblicare contenuti su YouTube Shorts nelle seguenti categorie:

  • Giocoso – trucchi insoliti, abilità, consigli.
  • Intrattenimento – i film sono lunghi, quindi molti cercano descrizioni brevi o messaggi chiave, elementi descrittivi. In 60 secondi si ottiene ciò che si vuole. Il tuo compito è quello di suscitare interesse negli spettatori.
  • How-to – video che mostrano come fare qualcosa. Dare qualche breve illustrazione con consigli pratici.
  • Scienza e tecnologia – Descrivere le applicazioni e i gadget futuri. Porre l’accento sulla facilità d’uso.
LEGGI  YouTube ora ti pagherà fino a 10.000 dollari al mese per fare shorts

Vedere cosa stanno facendo i concorrenti, considerare il concetto generale, cercare di offrire qualcosa di unico al gruppo target.

YouTube Shorts – come creare e caricare video

I seguenti passi sono necessari per creare un video per YouTube Shorts:

1. Lancia l’applicazione YouTube sul tuo smartphone. Assicurati di aver effettuato l’accesso al tuo account YouTube.2. Premi il pulsante + nella parte inferiore dello schermo.

3. Poi, cliccate su Crea uno Short nella finestra pop-up.Quando si creano corti per la prima volta, lo smartphone chiede l’accesso alla fotocamera e al microfono. Questo deve essere fatto.4. Poi premi e tieni premuto il pulsante di registrazione nella finestra successiva. Il pulsante può anche essere premuto una volta per avviare la registrazione e una seconda volta per fermarla.5. È possibile cancellare un video registrato premendo Cancel o restituirlo premendo Repeat. È anche possibile utilizzare vari strumenti di editing video ed effetti direttamente nell’applicazione.Per esempio, potete cambiare la velocità di registrazione con il pulsante della velocità.Usate il timer per impostare l’ora di inizio e di fine della registrazione.È anche possibile unire un nuovo video con uno già registrato e applicare diversi filtri.

6. Aggiungere una colonna sonora al video finito. È possibile selezionare qualsiasi parte della registrazione e regolare il volume. Puoi anche aggiungere del testo e selezionare il tempo in cui vuoi che appaia sullo schermo.7. Inserisci un titolo per il clip e imposta i parametri di accesso.Assicurati di aggiungere l’hashtag #shorts al titolo. 8. Premi Carica Short e la tua clip sarà pubblicata.Puoi anche caricare un breve video nel solito modo. Deve essere solo in formato verticale e non più lungo di un minuto. Puoi pubblicare video brevi sul tuo canale principale o creare un nuovo canale appositamente per i video brevi. Con la prima opzione, i video brevi saranno visualizzati sulla pagina principale del tuo canale in una sezione speciale. Creare contenuti utili e rilevanti. Buona fortuna con la tua creatività!

LEGGI  YouTube rivela quante visualizzazioni provengono da video che violano le regole